Ricerca approfondita

Cerca contemporanei Cerca conterranei Stessa categoria

Biografia di Paolo Rossi (filosofo)

Filosofo

Paolo Rossi (filosofo)

VITA
Paolo Rossi, Ŕ nato a Urbino nel 1923. Si Ŕ laureato a Firenze con Eugenio Garin. Nel 1947, sempre con Garin, ha conseguito il diploma di perfezionamento in Studi Filosofici. Dal 1950 al 1959 Ŕ stato, a Milano, assistente di Antonio Banfi. Libero docente in Storia della Filosofia nel 1954, Ŕ stato professore incaricato di Filosofia della Storia nella FacoltÓ di Lettere dell'UniversitÓ di Milano dal 1955 al 1961. Ordinario di Storia della Filosofia dal 1961, ha insegnato nelle UniversitÓ di Cagliari e di Bologna e, dal 1966, nell'UniversitÓ di Firenze. Nel 1959 ha conseguito un "Research Grant" presso il Warburg Institute della London University. Nel 1970 Ŕ stato "Visiting Fellow" presso il Wolfson College della UniversitÓ di Cambridge. Nel 1972 Ŕ stato eletto membro del Comitato 08 del Consiglio Nazionale delle Ricerche e rieletto nel 1977. Dal 1980 al 1983 Ŕ stato Presidente della SocietÓ Filosofica Italiana e, dal 1983 al 1990, presidente della SocietÓ Italiana di Storia della Scienza. Nel 1981 Ŕ stato eletto Socio Corrispondente della Accademia Pontaniana di Napoli. Nel 1985 gli Ŕ stata conferita dalla "History of Science Society" (U.S.A.) la "Sarton Medal" per la Storia della Scienza. Nel 1988 Ŕ stato eletto Socio Corrispondente della Accademia Nazionale dei Lincei e, nel 1992, Socio Nazionale. Dal 1989 Ŕ membro dell' Accademia Europea.

OPERE
Giacomo Aconcio, Bocca, Milano, 1952; Francesco Bacone: dalla magia alla scienza, Laterza, Bari, l957; II ed. Einaudi, Torino, 1974; Clavis universalis: arti della memoria e logica combinatoria da Lullo a Leibniz, Ricciardi, Milano, 1960; II ed. Il Mulino, Bologna, 1983; I filosofi e le macchine: 1400-1700, Feltrinelli, Milano, 1962; Le sterminate antichitÓ: studi vichiani, Nistri-Lischi, Pisa, 1969; Storia e filosofia: saggi sulla storiografia filosofica, Einaudi, Torino, 1969-1974; (in collaborazione con g. luti) Le idee e le lettere, Longanesi, Milano, 1976; Immagini della scienza, Editori Riuniti, Roma, 1977; I segni del tempo: storia della Terra e delle Nazioni da Hooke a Vico, Feltrinelli, Milano, 1979; I ragni e le formiche: una apologia della storia della scienza, Il Mulino, Bologna, 1986; La scienza e la filosofia dei Moderni: aspetti della rivoluzione scientifica, Bollati Boringhieri, Torino, 1989; Paragone degli ingegni moderni e postmoderni, Il Mulino, Bologna, 1989; Il passato, la memoria, l'oblio, Il Mulino, Bologna, 1991; (in collaborazione con v. ferrone) Lo scienziato nell'etÓ moderna, Laterza, Bari, 1994; Naufragi senza spettatore: l'idea di progresso, Il Mulino, Bologna, 1995. Ha diretto per la UTET una Storia della scienza moderna, Torino, 1988. Per la stessa casa editrice ha diretto il trattato in quattro volumi, La filosofia, Torino,1995. Ha pubblicato circa duecento saggi e articoli su riviste italiane e una ventina su riviste straniere.




PENSIERO
Il primo libro di Paolo Rossi Ŕ dedicato ad uno dei maggiori eretici italiani del Cinquecento. Studi particolari ha dedicato anche a Vico. Ma il campo d'indagine in cui ha lavorato pi¨ estesamente e fecondamente Ŕ la rivoluzione scientifica della modernitÓ. Sta attualmente preparando un volume sulla nascita della scienza moderna in Europa, che farÓ parte della serie Fare l'Europa, diretta da Jacques Le Goff e che verrÓ pubblicato da Laterza, in Italia, e dalle Editions du Seuil in Francia, da Beck in Germania, da Blackwell in Inghilterra, da Critica in Spagna.

Cerca testi correlati a Paolo Rossi (filosofo) su IBS.it
Data creazione biografia: 10 dicembre 2005
Scarica questa biografia in PDF.

Modifica la biografia Vota il personaggio: Stampa questa pagina



Consulta altre ricerche interessanti...