Notice: XML Parsing Error at 1:49. Error 2: syntax error in /web/htdocs/www.nonsolobiografie.it/home/inclusioni/server_side/classi/xmlparser.php on line 112
Nonsolobiografie.it - Biografia Teresa di Lisieux
Ricerca approfondita

Cerca contemporanei Cerca conterranei Stessa categoria

Biografia di Teresa di Lisieux

Religiosa

Teresa di Lisieux

Santa Teresa di Lisieux nacque in Francia il 2 gennaio 1837. I suoi genitori avevano espresso il desiderio di intraprendere la vita religiosa, ma infine si erano sposati. Ebbero nove figli, dei quali solo cinque sono sopravvissuti fino all'età adulta.

La madre di Teresa morì che la futura santa aveva solo quattro anni. Sua sorella maggiore, Pauline, è diventata una seconda madre per Teresa. All'età di sedici anni Pauline entra nel convento delle Carmelitane. Subito dopo, Teresa si ammala. Tutte le sue sorelle pregavano per lei alla statua della Vergine Maria, e così lei le imitò. Maria le sorrise, e immediatamente lei guarì. Inizialmente, coloro ai quali veniva narrato questo episodio non le credevano.

Con il passare degli anni, Teresa imparò la preghiera mentale, come Santa Teresa d'Avila. Altre due altre sorelle sono diventate religiose come Pauline.
La sua conversione avviene il Natale del 1886. Da questa conversione scaturì in lei il bisogno di una ricerca e di una conoscenza approfondità di Dio, che Teresa definì "Scienza d'amore". Questa ricerca sfociò poi nel desiderio di diventare suora carmelitana, seguendo le orme delle sorelle.
Nel 1887, Teresa, appena quindicenne, entrava in convento.

Entrare in convento fu per lei difficile: superata l'opposizione della famiglia, si trovò a fronteggiare anche quella del parroco di Saint-Jacques, il reverendo Delatroètte, che le consigliò di rivolgersi al vescovo. Teresa, determinata a intraprendere la vita religiosa, si recò col padre e la sorella a Roma, per chiedere il permesso direttamente al Papa.




A Roma, all'udienza con Leone XIII, nonostante il divieto di parlare in presenza del Papa imposto dal vescovo di Bayeux, Teresa si inginocchiò davanti al Pontefice, chiedendogli di intervenire in suo favore presso le autorità ecclesiastiche competenti, sebbene non avesse ancora raggiunto l'età minima per l'ammissione in convento. Il Papa tuttavia non diede l'ordine auspicato, ma le rispose che, se la sua entrata in monastero era scritta nella volontà di Dio, quest'ordine l'avrebbe dato il Signore stesso, che certamente aveva più autorità del suo servo in terra.

Subito dopo il suo ingresso in convento, il padre si ammalò e, poiché lei era una religiosa di clausura, non poteva andarlo a trovare.
Nel 1896 anche Teresa si ammalò. Morì di tubercolosi il 30 settembre 1897 all'età di ventiquattro anni.

Santa Teresa di Lisieux è stata canonizzata nel 1925 da Papa Pio XI, e nel 1997 è stata proclamata Dottore della Chiesa da Papa Giovanni Paolo II.
E' la santa patrona delle missioni religiose.

Libri Teresa di Lisieux
Data creazione biografia: 1 gennaio 1970
Scarica questa biografia in PDF.

Modifica la biografia Vota il personaggio: Stampa questa pagina



Consulta altre ricerche interessanti...