Ricerca approfondita

Cerca contemporanei Cerca conterranei Stessa categoria

Biografia di George Crabbe

Poeta

George Crabbe

George Crabbe nacque a Aldeburgh nel 1754 . Vicario di un paese di provincia, descrisse con pessimismo realistico la dura vita dei contadini e della piccola borghesia. Tra i suoi poemi Ŕ Il villaggio (1783), replica all'idealizzazione della vita di campagna fatta da Goldsmith nel "Villaggio abbandonato". Ma si leggano anche Il registro parrocchiale (1807), e Il borgo (1810). Crabbe usa un linguaggio dimesso. Il verso, pur riprendendo lo schema del distico rimato di tradizione classicista, si avvicina alla prosa. Scegliendo persone comuni e rendendole capaci di emozioni e sentimenti elevati, anticipa in parte Wordsworth e G. Eliot. Morý a Trowbridge nel 1832.

Frasi Celebri di George Crabbe

Libri/Scrivere:
I libri, per quanto buoni, non possono sempre piacere / Le menti non sempre bramano il loro cibo.
BontÓ/MalvagitÓ:
Prov˛ il lusso di fare del bene.
Sapere:
╚ una passione suprema la sete di notizie.

Cerca testi correlati a George Crabbe su IBS.it
Data creazione biografia: 1 gennaio 1970
Scarica questa biografia in PDF.

Modifica la biografia Vota il personaggio: Stampa questa pagina



Consulta altre ricerche interessanti...